Sabato 18 maggio 2013, presso la Sala Ragia del Comune di Pisa si è tenuto l’incontro pubblico dal titolo “Istituzioni, cooperative, associazioni: una nuova alleanza per il lavoro”, organizzato dal Consorzio Infanzia Pisa (C.I.P.).

Il titolo scelto, piuttosto articolato – spiega Verter Tursi, Presidente C.I.P. – spiega da subito i contenuti di un convegno che è sintesi del lavoro concreto svolto da tanti lavoratori e dirigenti in questi primi anni di attività dallo stesso consorzio.
Al convegno ha dato la sua completa adesione anche il Forum del Terzo Settore di Pisa. In tempo di
 crisi economica e sociale il lavoro ritorna a dover essere tutelato e ad assumere priorità nell’agenda di tutti: associazioni, cooperative sociali, fondazioni ed altri organismi sono quotidianamente chiamati ad affrontare emergenze, rispondere ad urgenze, introdurre flessibilità, offrire percorsi differenziati e personalizzati ai bisogni più diversi. Questo può, in alcuni casi, favorire un utilizzo del terzo settore in termini strumentali anche da parte delle istituzioni locali, che possono avere la tentazione di ricercare in esso le condizioni per la riduzione dei costi dei servizi, non sempre garantendo la salvaguardia e la qualità dei livelli occupazionali.

Il convegno vuole sottolineare la necessità che le istituzioni guardino con sempre maggiore attenzione al ruolo svolto dal terzo settore e nello specifico a laboratori originali come quello rappresentato dal consorzio CIP, che vede associazioni e cooperative strutturalmente insieme, come luoghi di costruzione di un nuovo welfare di comunità basato sull’assenza del profitto, sulla solidarietà e su una concezione “nobile” del lavoro, evidenziando quindi la necessità di un patto, di una nuova alleanza proprio per il lavoro.

Al Convegno hanno partecipato importanti rappresentanti delle istituzioni, cooperative e associazioni locali e regionali, tra cui il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e l’Assessore regionale Gianfranco Simoncini.